Nuove tendenze dell’interior design

Parola d’ordine: personalizzare. Ricamare la casa e non solo.

Se è possibile personalizzare capi di abbigliamento e accessori, perché non farlo anche attraverso un altro specchio che riflette la nostra personalità, ovvero con l’interior design?

L’evoluzione tecnica ha innalzato sempre più il livello di personalizzazione raggiungibile. Si sono cioè ampliate le possibilità decorative, che oggi riguardano anche il settore dell’arredo e del design d’interni.
Questa tendenza è emersa da qualche anno, basti pensare all’installazione presentata nel 2016 alla XXI Triennale di Milano. Un progetto a cura dell’architetto Paola Silva Coronel in collaborazione con Studio Auriga, nel quale era raffigurato il futuro del design italiano, tra artigianalità e tecnologia digitale. L’allestimento consisteva infatti in un macro ricamo a punto croce, fatto interamente a mano, al quale era affiancato un pannello decorato con moltissime riproduzioni dello stesso motivo, ma realizzate a macchina.

Design custom, che significa?

Questa espressione inglese vuol dire letteralmente “design personalizzato”. Un’idea che non stupisce oggi, poiché grazie all’utilizzo di macchinari all’avanguardia, è possibile farlo. Con le tecnologie, come ad esempio quella del taglio laser dei tessuti, si possono creare originali decori per gli arredi di interni.
Sì, possiamo immaginare un futuro in cui decideremo la forma e la materia dei nostri spazi, riproducendo in essi la nostra idea di bello, il nostro concetto personale di interior design.
Il ricamificio del futuro, sarà quindi il centro della nostra espressione. Dalla personalizzazione di quello che indossiamo, agli spazi che viviamo; tutto sarà a nostra somiglianza.
I ricami 3D o a rilievo, che già fanno parte del nostro quotidiano, saranno la norma per poltrone, tappeti, moquette e tutti i rivestimenti della casa in tessuto o pelle. Finalmente potremo applicare passamanerie all’arredamento con effetti visivi mia visti prima: interior decor senza limiti.

Il futuro è già adesso

Basta guardarsi intorno con attenzione, per vedere che alcune industrie, hanno colto già da tempo l’importanza della personalizzazione nella scelta di acquisto. Le automobili sono un esempio di questo: è possibile infatti personalizzare sedili, interni e tappetini delle vetture. Quindi è anche grazie all’industria automobilistica, se i macchinari tessili sono sempre più avanzati, perché personalizzare un’auto significa lavorare, oltre che su pelle e tessuto, anche su tessuti tecnici e alcantara.
La sfida adesso è nelle mani di designer e architetti, i quali, a fronte di sempre maggiori possibilità per personalizzare gli interni, dovranno trovare nuovi linguaggi di espressione.

Il Soft Furnishing sta cambiando l’estetica della casa
Tra i trend dell’interior design va sicuramente menzionato quello del Soft Furnishing, ovvero l’arte di arredare la casa combinando tessuti e accessori tessili quali tende, coperte, cuscini, tovaglie al fine di rendere l’ambiente in cui viviamo cado e accogliente. Questa moda di interior design, fa grande uso di tessili personalizzabili, poiché permettono di creare un’armonia di colori e motivi. Per personalizzare gli accessori della casa ci sono molte soluzioni, è infatti possibile applicare stampe su cuscini e coperte, oppure ricamare elementi che impreziosiscano la casa. Il consiglio è sempre quello di rivolgersi a un interior designer per non fare errori di stile, e a un’azienda specializzata quando a dover essere personalizzato è un’ambiente di lavoro o un edificio di grandi dimensioni. In questo caso infatti, sarà necessario un vero e proprio studio di interior design che tenga conto degli spazi da arredare e faccia una stima dei costi.

Altre tendenze in voga nel 2022 per l’interior design:

  • Minimalismo. In versione orientale: utilizzo di legni chiari, stampe cinesi, colori neutri e un tocco di verde con inserimento di piante.
  • Stile marinaro. Domina il bianco nelle sue varie sfumature, impreziosito da dettagli in rattan e decorazioni in vari toni di blu.
  • Mix & match. Dare ordine al caos, unire ciò che sembra impossibile. Da una parte il rustic vogue, secondo cui i mobili di famiglia si possono accostare agli arredi moderni, dall’altra il vintage glamour, cioè elementi d’epoca che vengono accostati a materiali moderni e originali.
  • Boho chic. Una mescolanza di elementi tipica dello stile bohémien, colori accesi e inaspettati su base neutra, danno carattere agli ambienti.

Hai un’idea di interior design che vorresti realizzare? Forza Giovane ha la soluzione che stai cercando: tecnologia e creatività controcorrente. Ci piace esplorare nuovi territori per dare forma alle idee. In quello che facciamo usiamo la testa, le mani e il cuore. Mettici alla prova.

ORARIO DI APERTURA

DAL LUNEDÌ AL VENERDI
08:00/12:00 14:00/18:00

SABATO 08:00/12:00

DOMENICA: chiuso

DOVE SIAMO:

SEDE OPERATIVA: Via del Progresso, 58, 61036 Colli al Metauro PU

SEDE LEGALE: Viale Adriatico, 16, 61032 Fano PU

MUSEO/NEGOZIO: Via Venezia, 39, 61036 Calcinelli PU

SELEZIONA LA TUA LINGUA

EN FR

Copyright © 2022 FORZA GIOVANE ART SRL P.IVA 02516760618 N.PS-188050